L’RSPP, Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, è una figura aziendale obbligatoria, secondo quanto previsto dal D.lgs. 81/08 testo Unico sulla Sicurezza e Salute sul lavoro.

Questo compito può essere svolto:

  • Da un interno all’azienda, solitamente il Datore di lavoro
  • Oppure da un consulente esperto in Sicurezza sul lavoro, definito RSPP esterno

In entrambi i casi si prevedono differenti percorsi formativi.

L’RSPP Datore di Lavoroha l’obbligo di formazione con apposito corso RSPP Datore di Lavoro e con aggiornamenti quinquennali (art. 34 commi 2 e 3 D.lgs. 81/08 e s.m.i.  e Accordo della Conferenza Stato – Regioni)

Il livello di rischio è individuato tramite l’Allegato dell’Accordo Stato Regioni:

LIVELLO DI RISCHIO AZIENDA TOTALE ORE per corso RSPP DDL
BASSO

MEDIO

ALTO

16

32

48

L’RSPP esterno viene designato dal datore di lavoro, per poter svolgere la funzione di RSPP, deve essere in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di scuola secondaria superiore.

 

Il percorso formativo per l’RSPP prevede una formazione organizzata nei moduli:

  • Modulo A, ha durata 28 ore, ed è propedeutico alla prosecuzione del percorso formativo con i specifici moduli di specializzazione
  • Modulo B è il corso correlato ai rischi presenti sul luogo di lavoro. E’ strutturato con un modulo comune a tutti i settori produttivi della durata di 48 ore.
  • Modulo C è il corso di specializzazione per le sole funzioni di RSPP e ha una durata di 24 ore.

 

MODULI PER RSPP ESTERNO DURATA
RSPP Modulo A

RSPP Modulo B

RSPP Modulo C

28 ore

48 ore + 12/16 per moduli di specializzazione

24 ore

Per il mantenimento della funzione di RSPP esterno, è necessario effettuare degli aggiornamenti quinquennali della formazione.